FL/43 C.C.N. L. Edili Artigiani
1° luglio 2008 - 31 dicembre 2011 Accordo di rinnovo 23 luglio 2008
(Questo CCNL continua a produrre i suoi effetti anche dopo la scadenza fissata, e precisamente fino a quando non sarà sottoscritto l'Accordo di rinnovo)

• Statuto dei lavoratori
• Disciplina dei licenziamenti individuali
• Disciplina del trattamento di fine rapporto
• Disciplina delle controversie individuali di lavoro
• D.Lgs. 26 marzo 2001, n. 151

MINIMI TABELLARI dal 1° luglio 2008 in poi
C.C.N. L. Edili Artigiani

G. Vinci

2008

pp. 432

€ 17,00

formato 15 x 21

 

(978 88 8149 500 9)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
VALIDITÀ
Parte normativa:

Dal 1° luglio 2008 al 31 dicembre 2011
Parte economica
Dal 1° luglio 2008 al 31 dicembre 2011
CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO
per i
EDILI ARTIGIANI

(Dipendenti delle imprese artigiane, delle piccole imprese industriali e dei consorzi artigiani costituiti anche in forma cooperativistica, che operano nel settore delle costruzioni edili ed attività affini)
Parte normativa ........................ 1° luglio 2008 - 31 dicembre 2011 (per i rapporti in corso alla data del 23 luglio 2008 o instaurati successivamente)
Parte economica ....................... 1° luglio 2008 - 31 dicembre 2011
• Aumenti retributivi e minimi di paga base e di stipendio dal 1° luglio 2008 in poi
• Rinvio alle principali voci del testo del CCNL
• Verbale di Accordo 23 luglio 2008 per il rinnovo del CCNL 1° ottobre 2004, scaduto il 31 dicembre 2007, per il quadriennio 1° luglio 2008/31 dicembre 2011 per i rapporti in corso alla data del 23 luglio 2008 o instaurati successivamente
INDICE CCNL

DISCIPLINA GENERALE
• Sfera di applicazione
• Sistema di concertazione e di informazione
• Mobilità
• Osservatorio nazionale ed osservatori regionali
PARTE PRIMA
REGOLAMENTAZIONE PER GLI OPERAI
Art. 1. - Assunzione
Art. 2. - Documenti
Art. 3. - Periodo di prova
Art. 4. - Mutamento di mansioni
Art. 5. - Mansioni promiscue
Art. 6. - Orario di lavoro
Art. 7. - Riposi annui
Art. 8. - Addetti a lavori discontinui o di semplice attesa
Art. 9. - Flessibilità di orario e lavoro a turni
Art. 10. - Riposo settimanale
Art. 11. - Soste di lavoro
Art. 12. - Sospensione e riduzione di orario
Art. 13. - Recuperi
Art. 14. - Minimi di paga base oraria e indennità di contingenza
Art. 15. - Elemento economico territoriale
Art. 16. - Lavoro a cottimo
Art. 17. - Disciplina dell’impiego di manodopera negli appalti e nei subappalti
Art. 18. - Ferie
Art. 19. - Gratifica natalizia
Art. 20. - Festività
Art. 21. - Accantonamenti presso la Cassa edile artigiana
Art. 22. - Lavoro straordinario, notturno e festivo
Art. 23. - Indennità per lavori speciali disagiati
Art. 24. - Trasferta
Art. 25. - Elementi della retribuzione
Art. 26. - Modalità di pagamento
Art. 27. - Trattamento in caso di malattia
Art. 28. - Trattamento in caso di infortunio sul lavoro o malattia professionale
Art. 29. - Congedo matrimoniale
Art. 30. - Aspettativa
Art. 31. - Anzianità professionale edile
Art. 32. - Conservazione degli utensili
Art. 33. - Preavviso
Art. 34. - Indennità in caso di morte
Art. 35. - Controversie
Art. 36. - Reclami
Art. 37. - Comitati tecnici paritetici per le controversie
Art. 38. - Trattamento di fine rapporto
Art. 39. - Comitati paritetici territoriali per la prevenzione infortuni, l’igiene e l’ambiente di lavoro
Art. 40. - Formazione professionale
Art. 41. - Quote sindacali
Art. 42. - Accordi locali
Art. 43. - Casse Edili
PARTE SECONDA
REGOLAMENTAZIONE PER GLI IMPIEGATI
Art. 44. - Assunzione
Art. 45. - Documenti
Art. 46. - Periodo di prova
Art. 47. - Orario di lavoro
Art. 48. - Elementi di trattamento economico globale
Art. 49. - Stipendio minimo mensile
Art. 50. - Elemento economico territoriale
Art. 51. - Indennità speciale a favore del personale non soggetto a limitazioni di orario
Art. 52. - Indennità per uso di mezzi di trasporto di proprietà dell’impiegato
Art. 53. - Indennità per lavori in alta montagna, in cassoni ad aria compressa ed in galleria
Art. 54. - Indennità di cassa e maneggio denaro
Art. 55. - Mense aziendali
Art. 56. - Aumenti periodici di anzianità
Art. 57. - Lavoro straordinario, notturno e festivo
Art. 58. - Trasferta
Art. 59. - Mutamento mansioni
Art. 60. - Pagamento della retribuzione
Art. 61. - Giorni festivi e riposo settimanale
Art. 62. - Ferie
Art. 63. - Tredicesima mensilità
Art. 64. - Premio annuo
Art. 65. - Premio di fedeltà
Art. 66. - Trattamento in caso di malattia
Art. 67. - Trattamento in caso di infortunio sul lavoro o di malattia professionale
Art. 68. - Congedo matrimoniale
Art. 69. - Aspettativa
Art. 70. - Trattamento di fine rapporto
Art. 71. - Doveri dell’impiegato e disciplina aziendale
Art. 72. - Preavviso di licenziamento e di dimissioni
Art. 73. - Indennità in caso di morte
Art. 74. - Certificato di lavoro
Art. 75. - Controversie
Art. 76. - Quote sindacali
PARTE TERZA
REGOLAMENTAZIONE COMUNE AGLI OPERAI E AGLI IMPIEGATI
Art. 77. - Classificazione dei lavoratori
Art. 78. - Quadri
Art. 79. - Lavoro delle donne e dei fanciulli
Art. 80. - Chiamata e richiamo alle armi
Art. 81. - Diritti
Art. 82. - Tutela della dignità personale dei lavoratori
Art. 83. - Sicurezza del lavoro
Art. 84. - Rappresentante per la sicurezza
Art. 85. - Aspettative
Art. 86. - Diritto allo studio
Art. 87. - Assenze e permessi
Art. 88. - Provvedimenti disciplinari
Art. 89. - Passaggio da operaio ad impiegato
Art. 90. - Cessione, trapasso e trasformazione di azienda
Art. 91. - Cariche sindacali e pubbliche
Art. 92. - Previdenza integrativa
Art. 93. - Contratto a termine
Art. 94. - Distacco temporaneo
Art. 95. - Somministrazione di lavoro
Art. 96. - Contratti di inserimento
Art. 97. - Lavoro a tempo parziale
Art. 98. - Prestazioni sanitarie integrative del Servizio sanitario nazionale
Art. 99. - Disposizioni generali
Art.100. - Inscindibilità delle disposizioni contrattuali – Condizioni di miglior favore
Art.101. - Aumenti retributivi e minimi di paga base e stipendio
Art.102. - Una tantum
Art.103. - Decorrenza e durata
Art.104. - Esclusiva di stampa
ALLEGATI
Allegato A - Tabella dei minimi di paga base mensili per gli operai e di stipendio mensile per gli impiegati (fino al 30 giugno 2008;
dal 1° luglio 2008 in poi vedasi l’apposito paragrafo nelle pagine successive, subito dopo l’indice)
Allegato B - Accantonamento della maggiorazione per ferie, gratifica natalizia al netto delle imposte e dei contributi a carico del lavoratore
Allegato C- Sistema contrattuale - Accordo interconfederale 17 marzo 2004 (omissis: vedasi apposito capitolo rubricato “ARTIGIANATO - SISTEMA CONTRATTUALE”)
Allegato D - Regolamento nazionale per la disciplina dell’apprendistato professionalizzante
Allegato E - Casse edili
Allegato F - Regolamento anzianità professionale edile
Allegato G - Relazioni sindacali - Accordo interconfederale 21 luglio 1988 (omissis: vedasi apposito capitolo rubricato “ARTIGIANATO - SISTEMA CONTRATTUALE”)
Allegato H - Protocollo sulla trasferta
Allegato I - Inserimento lavoratori extracomunitari
Allegato L - Prestazioni aggiuntive in favore degli apprendisti
Allegato M - Protocollo d’intesa 18 dicembre 1998
Allegato N - Accordo nazionale 19 maggio 2000
Allegato O - Protocollo sugli Organismi bilaterali (collocazione provvisoria in attesa della stesura definitiva del Contratto)
AMBIENTE DI LAVORO
• Accordo Interconfederale 3 settembre 1996 - Accordo applicativo del D.Lgs. n. 626/94
APPRENDISTATO
Allegato A - 1) Legge 24 giugno 1997, n. 196 (art. 16) - Norme in materia di promozione dell’occupazione
2) Accordo Interconfederale sull’apprendistato del 28 settembre 1998 tra CONFARTIGIANATO, CNA, CASA, CLAAI E CGIL, CISL, UIL
CONTRATTI DI INSERIMENTO
Accordo Interconfederale 11 febbraio 2004 per la disciplina transitoria per i contratti di inserimento (Firmato in data 3 marzo 2004 anche dalle Confederazioni artigiane)
ARTIGIANATO – SISTEMA CONTRATTUALE
(Accordi in ordine cronologico)
Allegato A - Accordo Interconfederale 21 dicembre 1983 tra la Federazione CGIL-CISL-UIL e le Confederazioni delle imprese artigiane (CGIA-CNA-CLAAI-CASA)
Allegato B - Accordo Interconfederale 21 luglio 1988 tra la Federazione CGIL-CISL-UIL e le Confederazioni delle imprese
artigiane (CGIA-CNA-CLAAI-CASA) - RELAZIONI SINDACALI
Allegato C - Accordo Interconfederale-intercategoriale 3 agosto - 3 dicembre 1992 tra CNA, CASA, CLAAI E CGIL, CISL, UIL, PER IL SETTORE DELL’ARTIGIANATO
Allegato D - Verbale di accordo 20 maggio 2002
Allegato E - Accordo Interconfederale 17 marzo 2004 – Riforma del sistema contrattuale nell’Artigianato
Allegato F - Intesa applicativa dell’Accordo Interconfederale dell’Artigianato del 17 marzo 2004 sottoscritta il 14 febbraio 2006
APPENDICE NORMATIVA
Appendice Prima
Legge 20 maggio 1970, n. 300: Statuto dei lavoratori
Appendice Seconda
Legge 29 maggio 1982, n. 297: Disciplina del trattamento di fine rapporto e norme in materia pensionistica
Trattamento di fine rapporto: Tassi di rivalutazione da dicembre 1982 a data corrente
Trattamento di fine rapporto: Indice ISTAT dei prezzi al consumo da luglio 1991 a data corrente
Appendice Terza
Legge 15 luglio 1966, n. 604: Norme sui licenziamenti individuali » 379
Legge 11 maggio 1990, n. 108: Disciplina dei licenziamenti individuali
Appendice Quarta
Legge 11 agosto 1973, n. 533: Disciplina delle controversie individuali di lavoro e delle controversie in materia di previdenza e di assistenza obbligatorie
Appendice Quinta
Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n. 151: Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della legge 8 marzo 2000, n. 53

Volumi collegati

    Vetrina Novità